Aree Protette - Provincia Autonoma di Trento

PROVINCIA AUTONOMA
DI TRENTO
 
 
 

LE GIORNATE DELLE AREE PROTETTE
TRENTO, 23-24-25-26 MAGGIO 2013

Nelle giornate che vanno dal 23 al 26 maggio 2013, per celebrare la Giornata Europea dei Parchi (24 maggio), la Provincia Autonoma di Trento organizza anche quest'anno la

manifestazione "Le giornate delle Aree Protette". Una ricorrenza importante per avvicinare la cittadinanza al sistema delle aree protette del Trentino, alle sue proposte e alle sue peculiarità naturali, salvaguardate attraverso la Rete Natura 2000.
All'interno di questo sistema, la novità più rilevante è rappresentata dal progetto Life+ T.E.N., che ha l'obiettivo di integrare il tema della conservazione della natura con lo sviluppo socioeconomico attraverso azioni concrete, affiancate da numerose occasioni di confronto con gli amministratori locali e con i cittadini, che diffondano conoscenza e coinvolgano il territorio nelle decisioni relative alla gestione delle aree protette. Attraverso le Reti di Riserve - quattro ad oggi quelle già istituite - le comunità locali sono responsabilizzate nella gestione ambientale, si impegnano infatti a gestire la "rete ecologica" del proprio territorio, non solo le aree protette quindi, ma anche le zone che le collegano e che le rendono preziose per la biodiversità. Tutto questo senza trascurare le possibilità di sviluppo per gli abitanti che in questi territori vivono.
In questi ultimi anni abbiamo imparato che il problema della tutela delle risorse ambientali riguarda tutti e che "sviluppo sostenibile" significa usare e trasformare con intelligenza e moderazione ciò che è a nostra disposizione. E allora, se il presente ci chiede condivisione e senso critico, la sopravvivenza delle generazioni future impone uno sguardo lungimirante nell' affrontare una tematica che prevede un approccio progettuale trasversale, integrato e necessariamente multidisciplinare.
Questo appuntamento è un'occasione importante per coinvolgere la popolazione trentina e riflettere insieme sulle tematiche della conservazione della natura, per cambiare la prospettiva e trasformare queste riserve di biodiversità in un'opportunità di sviluppo, anche economico.

scarica il depliant
del programma completo
Il Presidente della
Provincia autonoma di Trento

Alberto Pacher

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2013 ~ Convegno:

LE RETI ECOLOGICHE NELLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE:
il contributo del progetto Life+ T.E.N.

Dove si svolge: presso aula grande - Fondazione Bruno Kessler via S. Croce, 77 - Trento, con orario 8.45 - 17.00

Cuore della riflessione nell'ambito del convegno sarà il concetto di Rete Ecologica, che si intende applicare in Trentino anche attraverso il progetto Life+ T.E.N. (Trentino Ecological Network). Una Rete Ecologica è costituita da un insieme interconnesso di aree naturali, in cui ritroviamo habitat di pregio collegati da "corridoi ecologici", ovvero fasce di territorio che consentono lo spostamento delle specie, soprattutto animali. All'interno di questa rete, quale elemento importante per la gestione e la tutela, si inserisce l'uomo: grazie all'azione di pianificazione territoriale egli ha la possibilità di scegliere se conservare o limitare la funzionalità ecologica di un territorio. Queste scelte hanno delle ricadute anche sulle comunità umane che vivono nel territorio stesso: infatti, una Rete Ecologica è per sua natura "polivalente", in quanto avvantaggia non solo la natura, ma produce anche benefici per l'uomo, ad esempio, in termini di paesaggio, depurazione delle acque, controllo del rischio idrogeologico, ecc. Nel corso del convegno sarà presentato l'approccio innovativo del progetto Life+ T.E.N., il quale permette di muovere dei passi concreti verso l'individuazione e la valorizzazione di una Rete Ecologica Provinciale che integri le istanze della conservazione della natura con lo sviluppo socioeconomico del territorio.
Questa Rete sarà basata sulle Reti di Riserve previste dalla

Legge Provinciale 11/2007, le quali permettono di valorizzare la biodiversità trentina attraverso una sua gestione decentrata che coinvolge le comunità locali secondo il principio della cosiddetta "sussidiarietà responsabile. La giornata del 23 maggio 2013 sarà l'occasione per approfondire questi ed altri temi e per presentare i primi contributi del progetto dopo quasi un anno dal suo avvio.
Accesso libero previa registrazione all'indirizzo progettoten@gmail.com entro il 20 MAGGIO 2013
Per consultare il programma completo dell'evento visita il sito www.lifeten.tn.it

VENERDÌ 24 MAGGIO

AAA AREE PROTETTE - ALLEATE PER L'AMBIENTE
Piazza Cesare Battisti e Parco S.Chiara, Trento

Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi per ricordare il giorno in cui, nel 1909, in Svezia venne istituito il parco di Abisko, primo parco europeo.
Una piccola rappresentanza delle scuole elementari e medie che si trovano nelle vicinanze o all'interno delle Aree Protette del Trentino è stata coinvolta in un percorso chiamato "AAA - Aree protette alleate per l'ambiente" grazie al quale hanno approfondito con gli esperti APPA i temi legati alla natura e all'ecologia, nonché all'importanza di tutelare le aree protette. A conclusione di questo percorso e in occasione della Giornata Europea dei Parchi, tutte le classi partecipanti si riuniscono a Trento, dove attraverso una serie di attività lanceranno alla città e alle istituzioni il loro messaggio di rispetto per la natura.
Programma
(Evento a cura di: APPA, Rete Trentina di Educazione Ambientale, Parchi e Reti di Riserve del Trentino)
ore 10.30 Gioco delle Reti Ecologiche, per le classi in piazza Battisti
ore 11.30 Sfilata per le vie del centro, verso il Parco Santa Chiara
ore 14.30 - 15.30 I ragazzi illustrano alla popolazione le proprie richieste per le aree protette presso il Parco S. Chiara
Merenda per i bambini offerta da:Coop e famiglia cooperativa.

DIBATTITO: Territori Naturali
Ecosportello - via Torre Verde 34, Trento
Conservazione della natura, fare comunità, cultura ed educazione alla sostenibilità.
Questi alcuni degli aspetti che verranno affrontati dialogando con i relatori e i partecipanti.
Relatori : Ecomuseo del Vanoi, Parco Paneveggio Pale di San Martino, Rete trentina di educazione ambientale.
Ingresso libero - INFO: info@ecosportello.tn.it - tel. 0461 499685

SABATO 25 MAGGIO 2013

Parco Naturale Paneveggio Pale di S.Martino
Il nuovo sentiero delle "Muse Fedaie"
Passeggiata non impegnativa su sentiero pianeggiante;
Durata: 2 ore circa;
Partenza ore 15.00 dal Centro Visitatori di Villa Welsperg in Val Canali (Primiero).
Iscrizioni: entro giovedì 23 maggio - tel. 0439 64854

Rete delle Riserve del Fiume Sarca - basso corso
Da castel Toblino a Monte Oliveto passando per la forra del Rio Ranzo
Trekking guidato non impegnativo;
Durata: 2 ore circa;
Ritrovo e partenza da Castel Toblino: primo gruppo ore 14, secondo gruppo ore 15.
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA: reteriserve@bimsarca.tn.it oppure al 339-2937175
Organizzano: Pro Loco Sarche e Associazione Madruzzo 500

Rete delle Riserve Alta Val di Cembra - Avisio
Asino di natura-Trekking naturalistico con gli asini del Maso Conti
In collaborazione con il Progetto di Ecoturismo "Dovepensanogliasini" - www.dovepensanogliasini.it
Ritrovo a Capriana alle ore 9, rientro previsto per le ore 16;
Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA: entro il 24 MAGGIO - tel. 327 1631773
In caso di pioggia l'uscita sarà annullata

DOMENICA 26 MAGGIO 2013

Parco Nazionale dello Stelvio
Il Bosco degli Urogalli
Escursione e visita guidata al Centro Visitatori della Malga Talé
Durate: 6 ore circa;
Partenza ore 10 dalla fermata dell'autobus "Peio paese", pranzo al sacco.
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA: al numero 0463 754186

Rete delle riserve del Parco Naturale Locale del Monte Baldo
Il SIC "Monte Baldo di Brentonico"
Escursione facile, 500 m di dislivello;
Durata: 6 ore circa;
Partenza ore 8.30 dal rif. Bocca di Navene, pranzo al sacco.
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA: entro venerdì 24 maggio al numero 348-8876847 (Nicola)
a cura della Rete Trentina di educazione ambientale - APPA

Parco Naturale Adamello Brenta
Val di Tovel: inaspettata bellezza dei laghetti effimeri
Passeggiata di 3 ore circa;
Partenza ore 10 dal parcheggio in località Capriolo - Val di Tovel.
iscrizione: al 0463 421376, oppure adesioni sul posto
Il lago di Tovel
Escursione pomeridiana dedicata al Lago di Tovel;
Durata: 3 ore circa;
Partenza dal parcheggio del lago ad ore 14.00.
iscrizione: al 0463 421376, oppure adesioni sul posto

Rete delle riserve del Monte Bondone - Soprasasso
MATTINA
Piante in via di estinzione
Visita guidata al Giardino Botanico Alpino;
Durata: 1 ora circa;
Inizio ad ore 11 - Viote del Monte Bondone.
Prenotazione raccomandata : al numero 0461 270311
POMERIGGIO
Se trovi una pianta trovi un tesoro
Gioco di orientamento per famiglie nella splendida cornice del Giardino Botanico Alpino delle Viote;
Durata: 2 ore circa;
Inizio ad ore 14.
Prenotazione richiesta : al numero 0461 270311

Rete delle Riserve del Fiume Sarca - basso corso
Monte Brione: storia, natura e paesaggio
Evento in collaborazione con comitato Giacomo Cis
Passeggiata guidata non impegnativa;
Durata di 3 ore circa;
Ritrovo e partenza a Porto San Nicolò, Riva del Garda ore 9.
Visita gratuita, è richiesta l'iscrizione: a reteriserve@bimsarca.tn.it oppure al numero 339-2937175

DA GIOVEDÌ 23 A SABATO 25 MAGGIO 2013

I PARCHI ARRIVANO IN PIAZZA
dalle ore 15.00 alle ore 18.30

Piazza Cesare Battisti - Trento
Biodiversità, sviluppo sostenibile, Direttiva Habitat e Natura 2000, tutela attiva, Life+, Reti Ecologiche e Reti di Riserve, servizi ecosistemici e green economy:
parole assai diffuse ma di cui spesso non si conosce il reale significato.
Questi e altri concetti saranno "messi in mostra" e spiegati negli stand dedicati alla conoscenza delle aree protette del Trentino.

SABATO 25 MAGGIO 2013

PIANTE DA BOLLINO ROSSO
dalle 15.00 alle 18.30

presso gli stand in Piazza Cesare Battisti - Trento
Laboratorio di educazione ambientale proposto dal Museo delle Scienze di Trento per bambini ed adulti.
Ci saranno giochi ed attività per conoscere e scoprire alcune tra le meravigliose piante alpine a rischio di estinzione.
La partecipazione è gratuita, ingresso libero.

Conservare la natura è un'assicurazione sulla qualità della nostra vita e su quella dei nostri figli.