Le aree protette del Trentino

Rete Natura 2000, parchi & riserve naturali

Riserve Naturali Provinciali

48. Torbiera del Tonale

Cartina
  • Tipologia: torbiera
  • Comune: Vermiglio
  • Quota media: 1800 m
  • Superficie: 15 ha circa
  • Normativa di riferimento: L.P. 14/1986

Il biotopo "Torbiera del Tonale" è costituito da una conca sul versante trentino del Passo del Tonale ed è caratterizzato da una notevole diversità di situazioni ambientali, cui corrisponde una grande varietà di associazioni e specie vegetali. Il biotopo è limitato in modo naturale dal bosco e da cespuglieti d'alta quota.
La torbiera del Tonale è una torbiera di tipo "basso" più propriamente una torbiera fontinale, la cui origine è causata dalla grande quantità di acque di risorgiva che ha occupato la zona e che è stata in seguito invasa dalla vegetazione palustre, che ha formato il deposito di torba sul quale oggi è impostata l'area protetta.Particolare del biotopo

La porzione più igrofila della torbiera è articolata in almeno tre strutture naturali a diverso grado di umidità che si succedono nello spazio in funzione del bilancio idrico. 
Si possono riconoscere praterie a minor umidità, con Molinia caerulea, Calluna vulgaris e Gagea fistulosa; praterie mediocremente umide con Allium sibiricum; una zona più umida nella quale la situazione è complicata da pozze e gibbosità di sfagni.

Le pozze di acqua libera sono spesso tappezzate da muschi bruni e da Utricularia minor (pianta insettivora sommersa). In zone di torba denudata si rinvengono altre due specie insettivore: Drosera rotundifolia e Pinguicola alpina.
Tutta la porzione più umida della torbiera del Tonale è dunque ricchissima di microsituazioni ambientali che variano con gradiente continuo da zone abbastanza asciutte a veri laghetti in miniatura, e da acque correnti veloci ad acque praticamente immobili. 
Sulle zone più elevate ed inclinate della conca del Tonale si è instaurato un arbusteto ad ontano verde (Alnus viridis).
Su quest'area di grande valore ambientale sono state costruite strade, edifici, piste da sci e perfino una pista aeroportuale. Dove sorgono tali manufatti la torbiera è ovviamente stata distrutta in modo irreparabile.

Studi

  • ricerche sulla fauna vertebrata NEW!