Le aree protette del Trentino

Rete Natura 2000, parchi & riserve naturali

Riserve Naturali Provinciali

Trifoglio fibrino

MENYANTHES TRIFOLIATA

Famiglia

Menyanthaceae

Riconoscimento

È una pianta normalmente acquatica, perenne, alta 20-40 cm. Ha un rizoma strisciante immerso nel limo o nel fango, da cui si dipartono i fusti che emergono dall’acqua. Le foglie, situate sopra la superficie dell’acqua, sono trilobate, con foglioline lunghe 4-7 cm, lucenti, sollevate verso l’alto. Le foglie hanno un lungo picciolo e sono munite, alla base, di una guaina lunga fino a 5 cm.

I fiori sono disposti in infiorescenze a racemo di 10-30 unità, su steli privi di foglie; ogni fiore, del diametro di 2-3 cm, ha una corolla di 5 petali rosa, spesso bianchi all’interno, provvisti di vistosi peli cotonosi. Il calice è costituito da 5 sepali verdi, saldati alla base, con margini rosa. Fiorisce da maggio a giugno. Il frutto è una capsula ovale con 2 valve, lunga 10 mm circa.

Ambiente e modo di vita

Vive in fossi, paludi, ecc., spesso in acque in via di interramento, di preferenza su terreni poveri di calcare, neutri o leggermente acidi.

Presenza in Trentino

È una specie abbastanza comune, presente anche sopra i 1500 m di quota.