Le aree protette del Trentino

Rete Natura 2000, parchi & riserve naturali

Riserve Naturali Provinciali

Scutellaria palustre

SCUTELLARIA GALERICULATA

Famiglia

Labiatae

Riconoscimento

È una pianta perenne con un fusto alto 15-50 cm dalla sezione quadrangolare. Le foglie, opposte e munite di corto picciolo, sono lanceolate od ovali, appuntite; il margine fogliare è munito di denti poco profondi e arrotondati. All’ascella delle foglie superiori sbocciano dei fiori solitari o a coppie, sorretti da un corto gambo.

I fiori, lunghi 10-18 mm, sono di colore blu-violaceo, hanno una corolla costituita da un labbro superiore corto e a forma di elmo, e da un labbro inferiore più lungo e piatto, che spesso presenta nella sua parte mediana una grande macchia bianca con numerosi puntini purpurei. Il calice è caratteristico per la presenza, nella parte dorsale, di una squama arrotondata simile a una tasca e contiene al suo interno 4 acheni. La pianta fiorisce da luglio a settembre.

Ambiente e modo di vita

Si trova presso le rive di corsi d’acqua, nei prati umidi, nei boschi acquitrinosi.

Presenza in Trentino

È abbastanza comune nelle zone di fondovalle e nel piano collinare.