Le aree protette del Trentino

Rete Natura 2000, parchi & riserve naturali

Riserve Naturali Provinciali

Sfagno

SPHAGNUM MAGELLANICUM

SPHAGNUM MAGELLANICUM

Famiglia

Sphagnaceae

Riconoscimento

È un tipo di muschio particolarmente adattato a vivere negli ambienti acquitrinosi. È una pianta robusta, di colore rossiccio; numerosi individui si riuniscono per formare dei cuscini densi e compatti. Si distingue dalle altre specie della Famiglia in base a caratteri microscopici del fusticino e delle foglie.

Come negli altri componenti della Famiglia, i fusticini hanno un accrescimento indefinito, in quanto la parte inferiore del fusto muore mentre la parte superiore si accresce. Possiede foglioline dalla lamina ovale o oblunga e molto addensate, soprattutto lungo i rami laterali. All’interno delle foglie, particolari strutture cellulari consentono alla pianta di immagazzinare grandi quantità di acqua.

Ambiente e modo di vita

Torbiere molto povere di sostanze nutritive, torbiere alte.

Presenza in Trentino

È una specie piuttosto rara.

Note

Gli sfagni sono piante assai primitive, in cui non vi è una vera e propria distinzione in organi (radice, fusto, foglie) e non vi sono fiori.